Revisione pompa Wagner - Registro Shovelhead Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Revisione pompa Wagner

Freni

REVISIONE DELLA POMPA WAGNER-LOCKHEeD
 (FRENO A DISCO POST. FX & FL  FINO AL 78)
Vediamo ora come revisionare la pompa freno posteriore, una parte vitale per la moto (ed anche per noi), che spesso viene trascurata nel modo più assoluto.
Voglio ricordare in questa occasione che l'olio dei freni è fortemente igroscopico ed ha spesso il vizietto di emulsionarsi con l'acqua che trae dall'atmosfera. Il must sarebbe quello di sostituirlo una volta all'anno e sicuramente ogni due per evitare i problemi di ruggine e danni al sistema frenante (NON importa se non fate strada, è il tempo che invecchia l'olio in questo caso).



Queste sono le conseguenze di una omessa manutenzione regolare!

Le parti interne sono ormai danneggiate in modo definitivo ed è inutile recuperarle dato che esistono in commercio dei kit di riparazione (indicativamente 12-15 €).

Prima di rimontare i vari componenti occorre effettuare una pulizia accurata del corpo pompa ed accertarsi che nel cilindro non siano presenti delle rigature o butterature dovute alla ruggine. Se così fosse sarà indispensabile sostituire la pompa (con la conseguenza però di sostituire anche tutte le parti in gomma dell'impianto, dato che le pompe nuove richiedono l'olio DOT 5).
La pulizia deve essere effettuata con carta inumidita con olio freni fresco (questo tipo di pompa utilizza il DOT 3. Non mischiate mai due oli differenti ) .
Volendo ci si può aiutare con uno spazzolino morbido (inumidito con l'olio) montato sul Dremel od altri minitrapani ad alta velocità (PROTEGGERE SEMPRE GLI OCCHI!!!).

Dopo aver effettuato un'accurata pulizia e lavato la parte interna con l'olio suddetto controllate bene i fori dentro il serbatoio soffiando con aria compressa in modo da rimuovere ogni più piccolo residuo.
Procediamo quindi con il montaggio:
Montiamo dapprima l'anello sul pistoncino in alluminio....


Inseriamo poi sulla molla il supporto della tazza di gomma che andrà posizionata con l'apertura verso la molla stessa.

Montiamo ora in sequenza: la molla con la parte larga verso il fondo, la tazza di gomma con la parte concava verso la molla ed il pistoncino in alluminio con la rondella forata verso l'interno. Lubrificate precedentemente ogni parte,compreso il cilindro,con olio fresco e pulito.





Aiutandovi con un cacciavite a stella con la punta grossa, spingete il pistone verso il fondo fino a scoprire la sede dell'anello di ritenuta. Ricordatevi di preparare infilati nel cacciavite sia l'anello di rame che serve da fine corsa al pistone, sia l'anello elastico.reso il cilindro,con olio freni fresco e pulito.

Montate la cuffietta di gomma parapolvere e siete pronti a rimontare la pompa sulla moto....

Torna ai contenuti | Torna al menu